Home / Pills / Chiuso il negozio Benetton di Aosta
Chiuso negozio Benetton Bambini Aosta
Perchè i negozi Benetton chiudono?

Chiuso il negozio Benetton di Aosta

AD AOSTA HA CHIUSO IL NEGOZIO UNITED COLORS OF BENETTON DEDICATO ALL’ABBIGLIAMENTO DEI BAMBINI, UN’ALTRO PUNTO VENDITA CHE HA ABBASSATO LE SARACINESCHE DOPO TANTI ANNI DI ATTIVITA’ E DI SACRIFICI.

Anche questa volta l’annuncio tristissimo da parte dei proprietari del punto vendita di Aosta in un post sulla pagina Facebook, come purtroppo spesso è accaduto negli ultimi anni, per avvisare la clientela della svendita totale degli ultimi capi di abbigliamento sotto costo.

Ecco il nostro ultimo pacco confezionato ! Un saluto e un affettuoso abbraccio a tutti i nostri clienti, soprattutto ai più piccolini”

Così il negozio Benetton Aosta Bambini ha abbassato le saracinesche forse per sempre, un’altra storia negativa che fotografa, ancora una volta, la realtà difficile per tantissimi imprenditori del campo dell’abbigliamento che troppo frequentemente sono costretti a chiudere i propri negozi.

La punta dell’iceberg nella marea di negozi Benetton chiusi. La storia che oggi portiamo all’attenzione dei lettori del blog dell’Unione dei Commercianti Bistrattati U.C.B. Family non ha trovato nessuno spazio nelle pagine della cronaca locale su internet, ma ci è stata segnalata da un lettore che casualmente l’ha trovata sul social network Facebook mentre cercava informazioni per fare acquisti. In effetti le notizie relative alle chiusure dei negozi di abbigliamento targato United Colors of Benetton e Sisley che puntualmente cerchiamo di riportare nella sezione “Pills” del nostro blog, sono soltanto la punta dell’iceberg nella marea di attività commerciali che non riescono più ad andare avanti e che troppo spesso sono costretti a chiudere i battenti.

Chiudere la propria attività è un dolore che si affronta in solitudine. Troppe volte gli imprenditori e i retailers della galassia United Colors of Benetton che non ce la fanno ad andare avanti vengono lasciati soli, spesso la notizia di una chiusura di un negozio non interessa i giornalisti e non viene riportata su nessun organo di stampa e gli imprenditori (insieme ai collaboratori) sono costretti a vivere le proprie difficoltà da soli, spesso con il rimpianto di non aver potuto evitare il fallimento o di non essere stai in grado di fermarsi in tempo.

L’Unione dei Commercianti Bistrattati da Benetton Group fa la forza. I proverbi non sbagliano mai, o, quantomeno poggiano quasi sempre su un fondo di verità, è il caso del vecchio detto che l’unione fa la forza, il Comitato dell’Unione dei Commercianti Bistrattati è nato proprio per unire le forze di tanti imprenditori che sono stati costretti a chiudere i propri negozi di abbigliamento Benetton e Sisley ma che anno ancora voglia di combattere per far valere le proprie ragioni e andare in fondo e portare alle luce le reali motivazioni che hanno portato al fallimento delle proprie attività.

Perché chiudono tanti negozi United Colors of Benetton? Non è mai facile capire le motivazioni che portano un imprenditore a chiudere il proprio negozio, nel caso specifico non sappiamo perché il negozio Benetton Aosta Bambini è stato costretto a cessare la propria attività e sarebbe interessante scoprirlo direttamente dai proprietari. Scriviamo queste righe sperando possano giungere ai diretti interessati invitandoli a scrivere di loro pugno la propria storia che saremo felici di ospitare nella sezione “Storie” del nostro blog

 

Leave a Comment